ALESSANDRO RABATTI – Ricettario botanico

ARGOMENTI TRATTATI – La riproduzione di un soggetto vegetale: Le caratteristiche iconografiche classiche dell’erbario, indicazioni di base di fotografia/illuminazione del soggetto e reperimento documentazione online. Tecniche “classiche”di disegno su carta (grafite, china, acrilici liquidi). Rivisitazione in chiave creativa/narrativa dei contenuti che vogliamo far “raccontare”al soggetto scelto. Tecniche base per la postproduzione dell’elaborato con Photoshop.

OBIETTIVI – Il termine “illustrazione non fiction” si riferisce alle immagini che veicolano informazioni o concetti scientifici-storici. Questo corso è strutturato con l’obiettivo di insegnare (o perfezionare) la tecnica per la riproduzione di un soggetto naturalistico e stimolare il processo creativo, per la creazione di un disegno che esprima un contenuto. Scelto un elemento vegetale oltre a riprodurlo con il disegno per effettuarne un ritratto scientifico, potrà essere “affettato, esploso, modificato o raffigurato nel tempo” per raccontare una storia, un concetto scientifico, una ricetta… Ogni studente progetterà e realizzerà il suo disegno/progetto seguendo le proprie attitudini tecniche e creative.

MATERIALI RICHIESTI – Lapis 2H, B, 2B (di qualsiasi marca). Gomma. Forbici. Scotch opaco e di carta.Colla Vinavil Matite Colorate (di Carta Martello in formato A3, portamine o matite di grafite di durezza diversa (HB-2H), temperamatite o temperamine, gomma da cancellare per matita, gomma pane, colori acrilici liquidi(colori primari, secondari, nero e bianco), un tubetto di tempera, tavolozza di ceramica, pennelli di martora o sintetico. Più avanti darò indicazioni più precise sulle marche disponibili sul mercato per carta e acrilici, tempera e numeri/marche dei pennelli.

ISCRIZIONI – via e-mail all’indirizzo scuolaillustrazionescandicci@gmail.com

COSTI – 270 euro / sconto studenti 250 euro

DATE -‬ lunedì-mercoledì 29 febbraio 2-7-9-14-16 marzo

ORARIO – 17.00/20.00

LUOGO – Casa Editrice LIBRI LIBERI – Via San Gallo 21, Firenze

lunedì-mercoledì 29 febbraio 2-7-9-14-16 marzo ore 17,00 – 20,00

 

Leave a Comment