5 per 1000

LIBRI LIBERI 5 X 1000

Teatro, arte, didattica, socialità, letteratura, adozioni, Alzheimer, nuove tecnologie, DSA, ecologia, Cultura: tutto questo è Libri Liberi – Associazione Culturale Vittorio Rossi.

Anche nel 2015 le nostre Officine sono state protagoniste di progetti, eventi e iniziative culturali di forte impatto sociale, che ci hanno permesso di continuare a essere un polo di aggregazione nel quartiere di San Lorenzo.

Il Teatrino del Gallo ha ospitato un’intensa attività teatrale con una stagione per bambini che, da settembre a maggio, riempie i sabati e le domeniche pomeriggio di spettacoli delle migliori compagnie di teatro di figura e teatro ragazzi italiane. Poi spettacoli per i più grandi, concerti, serate jazz, pièces teatrali rivolte a diverse tipologie di pubblico. Anche quest’anno il Teatrino ha ospitato più di 3000 bambini attraverso l’iniziativa del Comune di Firenze “Le Chiavi della Città”, con una programmazione mensile che va da settembre a maggio. E da gennaio ogni penultima domenica del mese spazio ai grandi classici del teatro per bambini con gli spettacoli delle compagnie TeatrOsfera, La Volpe con il Lume e VoceDAnimA.

Da segnalare, inoltre, gli appuntamenti tematici mensili che ha visto i più piccoli coinvolti in attività, spettacoli, narrazioni in occasione di Halloween, Befana, Carnevale, cacce al tesoro, feste di primavera, ecc.

Prosegue l’avventura del “Libero Caffè Alzheimer”, l’iniziativa che vuole aiutare i malati e i loro parenti a trovare qualche momento di gioia e di sollievo. Lʼesperienza è stata “esportata” in varie realtà fra cui la BiblioteCaNova Isolotto.

Di notevole spessore le quattro giornate d’incontro “Siamo adottati e stiamo bene!”, incentrate sulla tematica delle adozioni (con particolare attenzione alla ricerca dell’identità) e curate dalla nostra Officina Libri Liberi Adozioni, che nel 2015 si è espansa aprendo uno sportello anche a Prato. Per l’edizione 2015 è l’Associazione ha lanciato il concorso letterario “Ti racconto un viaggio” che ha portato all’uscita dell’omonimo libro che raccoglie raccoglie i racconti dei vincitori che parlano in prima persona dei loro viaggi alla ricerca delle proprie origini o, al contrario, alla ricerca di un ragazzo da accogliere e adottare. Con l’inizio del nuovo anno l’Officina Adozione ha inaugurato “Adottare in”, che attraverso una serie di incontri, ha offerto informazioni e supporto a tutte le persone e le famiglie che vogliono intraprendere il percorso dell’adozione internazionale.

Intensa l’attività dell’Officina SanGallery che nel corso dell’anno ha ospitato numerose mostre, alcune dedicate al mondo del collezionismo altre a quello dell’illustrazione dei libri per ragazzi per diffondere la lettura. Centrale la collaborazione con La Tinaia, centro di produzione artistica nato nell’ex ospedale psichiatrico San Salvi di Firenze. Sono stati ospiti numerose le mostre dell’opere di illustratori, organizzate in collaborazione con la Scuola di Illustrazione di Scandicci che ha a Libri Liberi la sua sede operativa.

Grandi novità anche da Libri Liberi Così Imparo: il 21 e 22 novembre si è tenuta la seconda attesissima edizione del convegno “Vorrei star bene a scuola”, che affronta la tematica del benessere scolastico coinvolgendo tutti gli attori dell’universo scuola (insegnanti, studenti, genitori, psicologi e operatori dell’ambito scolastico) nonché decine di  esperti in qualità di relatori. Relatori provenienti da tutta Italia e non solo hanno portato il loro supporto e le loro idee sull’ideale mondo scolastico parlando di architettura, materie, autonomia e processi cognitivi.

Nell’ambito dei corsi, al confermato corso di Teatro per ragazzi, si sono aggiunti corsi di lettura per audiolibri, appuntamenti legati allo yoga, laboratori di educazione all’ambiente di Giovanni Gheri ma soprattutto il corso di formazione di “tutor per le difficoltà di apprendimento”.

Inoltre, la nostra sede continua a ospitare la sezione fiorentina dellʼAssociazione Italiana Dislessia e dell’Associazione Pillole Di Parole, che tengono qui le loro riunioni e collaborano intensamente con Libri Liberi per organizzare eventi legati alla tematica DSA.

Sostieni Libri Liberi – Associazione Culturale Vittorio Rossi. Nella tua dichiarazione dei redditi scrivi il codice fiscale 94125090483.

Leave a Comment