Mostra monografica “I ritratti di Marcello Chiorra”

Lunedì 28 novembre alle ore 17:00 a Libri Liberi in via San Gallo 25R La Tinaia e Libri Liberi Officina SanGallery inaugurano la mostra monografica “I ritratti di Marcello Chiorra”.

La produzione artistica di Marcello Chiorra è centrata sul ritratto, sulla raffigurazione intensa e partecipe dei volti umani, il proprio soprattutto, ma anche quello delle persone incontrate in carne e ossa o nel rimando della loro forza iconica (i ritratti di Frida Kahlo, Francis Bacon etc.).

Sembianze riprodotte negli schizzi a penna sui fogli di un taccuino o nei tratti dai colori forti e accesi dei pastelli sui formati più grandi, i disegni di Marcello Chiorra sono immagini di soggetti colti nella loro unicità e particolarità: ritratti, cioè “Figure cavate dal naturale” secondo la definizione di Filippo Baldinucci nel suo Vocabolario toscano dell’Arte del Disegno (1681); riproduzioni dal ‘vero’ nel senso più ampio e profondo, se intendiamo la capacità di raffigurare, ad un tempo, la realtà contingente di un’espressione così come la dimensione di durata dell’identità.

Ogni volto-ritratto è infatti un ‘carattere’ che ci viene svelato per quello che esattamente è: storia di un processo di trasformazioni colte dalla mano dell’autore nell’atto di raggiungerle.

Racconti complessi della tensione verso i territori insondabili dell’anima, i disegni di Marcello Chiorra, palesano la forza e l’impatto che sono propri dell’opera d’arte: comunicare ciò che sta dietro i contorni delle cose aprendo ai significati che lì sono riposti.

La mostra, con ingresso libero e gratuito, sarà visitabile fino al  gennaio.

Note biografiche: Marcello Chiorra nasce a Firenze il 21 ottobre 1952. Frequenta per qualche anno il liceo artistico. Fin da ragazzo si dedica al disegno e alla pittura seguendo le tracce del padre. Di notevole impatto risultano i ritratti, sia gli schizzi a penna o matita tratteggiati su taccuini o quaderni, che quelli policromatici realizzati su fogli di grandi dimensioni. Frequenta La Tinaia dal 2014.

Leave a Comment