ANDREA ALEMANNO – Come Hansel e Gretel, dalla strega alla casa

IL CORSO – Hansel & Gretel è una storia che tutti conoscono. E’ una storia che parla di un tornare indietro, del ritorno a casa ma il viaggio porta a qualcosa di inaspettato e il finale nessuno lo immaginava così. Iniziare a disegnare  una storia è sempre affascinante ma ogni volta spaventa. Ogni parola ha dietro un mondo e scegliere cosa dipingere può rivelarsi più arduo di quel che può sembrare. Spesso trovare la chiave di lettura per un testo e lo sviluppo delle immagini parte da una ricerca interiore. Altre volte basta invece fare il percorso al contrario, guardando prima tutti gli aspetti più tecnici e pratici si possono scoprire soluzioni più creative. Il corso vuole essere un laboratorio pratico su come realizzare le prime fasi di un albo illustrato. Alla fine del corso gli studenti avranno in mano un menabò compreso di tutto ciò che serve. Parallelamente si potrà sviluppare almeno una matita definitiva.

Gli argomenti trattati saranno:
Storia e aperture: come dividere il testo e dare “corpo” al libro.
Formato e ritmo: il formato migliore per il testo migliore si accompagna solo al ritmo migliore!
Composizione e sensazione: perché quel che vogliamo dire è prima nella testa poi sul foglio!
Personaggi: trovare il personaggio è cosa da poco per chi sa cercare!
Matita: iniziare il definitivo è il primo passo!

Storia e aperture:
Data una storia (classica e uguale per tutti), si spiegherà come dividere il testo, come scegliere il punto più adatto per la divisione a seconda di quante pagine sarà il libro una volta stampato.

  • Formato e ritmo: il ritmo della storia diventa fondamentale per rendere al meglio lo sviluppo della trama ma il formato a volte ci può aiutare nella decisione. Un formato quadrato è meglio di uno rettangolare oppure no? Il testo è meglio con le grazie o senza?
  • Composizione e sensazione: una volta scelta la divisione si passerà a sviluppare le idee. Partendo dalla descrizione emotiva di ogni apertura si arriverà alla scelta più adatta della composizione. Prospettive, soggettive, diagonali e contrasti sono le chiavi di questa fase.
  • Personaggi: quando si ha a che fare con una storia classica trovare il personaggio giusto non è mai facile. Utilizzando tutto il materiale già sviluppato si troverà lo stile migliore per i personaggi.
  • Matita: nell’ultima giornata si svilupperà una matita definitiva, stando attenti a tutto ciò che si è già fatto.

Programma giornaliero
Ogni giornata si svilupperà nell’affrontare una parte del corso con la parte finale in cui tutti gli studenti si raffronteranno tra loro scambiando idee e pareri su quel che si è fatto. In questo modo tutti gli studenti avranno modo di avere più “input” sulla stessa storia. Se il tempo a disposizione lo permette inserirei anche una piccola lezione su come impaginare il libro digitalmente ma implica che tutti abbiano almeno un pc e qualche programma di grafica. Ogni lezione si dividerà in una parte teorica in cui mostro diversi esempi su come altri hanno affrontato i libri classici e da una parte pratica dove tutti gli studenti lavoreranno.

ISCRIZIONI – via e-mail all’indirizzo scuolaillustrazionescandicci@gmail.com

COSTI – 370 euro

DATE -‬ Dal 13 al 19 giugno

ORARIO – 10.00/17.00

LUOGO – Casa Editrice LIBRI LIBERI – Via San Gallo 21, Firenze

L’ILLUSTRATORE – Nato a Napoli, vissuto a Lecce, Taranto e Macerata. In tutti questi anni ho studiato arte prima al liceo artistico e poi all’Accademia di Belle Arti di Macerata dove ho preso la laurea in Teoria e tecnica della comunicazione visiva multimediale e la specializzazione in Grafica d’arte con una tesi sull’editoria elettronica (2009) e ho conseguito il diploma di master di illustrazione per l’editoria “Ars In Fabula”. Negli ultimi anni le mie illustrazioni sono state selezionate a “Lucca Junior” 2011 e 2012, “Illustrati”, “Premio Skiaffino” 2010, “We are the future” e altri. Nel 2013 sono stato selezionato nell’Annual dell’Associazione Illustratori. Ad oggi ho pubblicato con diverse case editrici come: Lisbon Labs, La Spiga Edizioni, Blackcat Cideb ed Editions Clochette.

Leave a Comment