Presentazione libro IL GIUDICE ALLA ROVESCIA

Venerdì 22 maggio, alle ore 17:00 nella vetrina della libreria Libri Liberi, Luciana Breggia presenterà il suo libro Il giudice alla rovescia.

Il testo racconta la storia di un giudice che arriva in un paese dove gli abitanti litigano di continuo. Gli viene chiesto di restare per aiutarli, e il giudice incomincia a esaminare molti casi offrendo sempre sentenze imprevedibili: il suo insolito punto di vista rovescerà vecchi schemi e aiuterà gli abitanti a cercare soluzioni che accontentino tutti. Quando il giudice ripartirà, la giustizia sarà ormai diventata patrimonio del villaggio.

Un libro per riflettere sulla necessità di cogliere il punto di vista dell’altro e di esplorare forme di giustizia mite.

SINOSSI: Dopo un lungo viaggio, un giudice arriva in un paese dove gli abitanti litigano di continuo e gli chiedono di restare per aiutarli a dirimere i loro conflitti. Il giudice comincia così ad analizzare molti casi senza offrire soluzioni prevedibili distribuendo torti e ragioni: il suo insolito punto di vista rovescerà stereotipi e vecchi schemi, e aiuterà gli abitanti a cercare soluzioni che riescano a rendere tutti contenti. Alla fine il giudice ripartirà, perché la giustizia è ormai diventata patrimonio del piccolo villaggio.Una storia per educare i bambini alla legalità, per stimolare la loro capacità di interrogare sempre la propria coscienza, anche di fronte alla legge, valorizzando la necessità di cogliere il punto di vista dell’altro e di esplorare forme di giustizia “mite”.

L’AUTRICE: Luciana Breggia è nata a Viterbo e ora vive e lavora a Firenze. Ha lavorato a Milano in uno studio di avvocati, prima di entrare in magistratura nel 1985. Attualmente è presidente di sezione presso il Tribunale di Firenze. Autrice di saggi giuridici, è particolarmente impegnata sul tema della mediazione dei conflitti. Ha pubblicato il libro Parole con Etty – Un itinerario verso il presente, edito da Claudiana nel 2011 e dedicato al tema delle donne della Shoa. Da questo libro l’autrice ha tratto un testo per alcuni spettacoli teatrali; ne ha curato anche presentazioni nelle scuole, in occasione del Giorno della memoria. Questo è il suo primo libro per ragazzi.
Le illustrazioni presenti nel volume sono opera di Barbara Cantini, nata a Firenze, diplomata al Liceo artistico e laureata in Conservazione e restauro di tessuti e costumi antichi presso l’Ateneo fiorentino. Successivamente si è diplomata in Cinema d’animazione. Nel 2011 ha vinto il Concorso L’illustratore dell’anno, indetto da Città del Sole e ha iniziato la sua carriera nel mondo dell’il lustrazione per l’infanzia. Lavora con editori italiani e stranieri.

Leave a Comment