Daily Archive 7 settembre 2017

Presentazione del libro “Eterno divenire” di Andrea Cutri

L’armonia in tutto ciò che ci circonda: questo il filo rosso da cui si dirama il discorso che Andrea Cutri porta dentro la libreria Libri Liberi. Un incontro fra musica e parole, che parla di poesia, filosofia, matematica, amore. Poli lontani gli uni dagli altri, solo in apparenza.

Giovedì 14 settembre alle ore 19:00 nel giardino di Libri Liberi, in via San Gallo 25/R, l’artista sardo presenterà il suo libro Eterno divenire. Dialogo infinito tra un matematico e un filosofo sui numeri primi. Inoltre, interpreterà dal vivo, accompagnato dalla cantante Mirella Lutzu, alcuni brani tratti dal suo cd Eterno divenire “L’amore di Barrett & Browning”, un’opera che racconta in musica e poesia la storia dei due poeti inglesi dell’Ottocento e di un’anziana signora sarda di nome Maria, legati eternamente dal destino e dall’armonia della Musica.

L’evento è offerto dall’Associazione Culturale Vittorio Rossi- Libri Liberi, ACSIT – Associazione Culturale Sardi in Toscana, associazione culturale Sinis Waves.

Ingresso libero e gratuito.

Finissage mostra “Ritratti a tempo pop rock”

Martedì 12 settembre alle ore 17:30 a Libri Liberi in via San Gallo 25R si terrà il finissage della mostra monografica “Ritratti a tempo pop rock” di Marco Biffoli.

Nel corso dell’evento Carlo Pellegrini presenterà “Due”, progetto fotografico con il quale il fotografo si affaccia sull’importante tema della disabilità mentale con spontaneità, una spiccata sensibilità e un forte senso di autocritica.

I protagonisti sono i quadri, i disegni e i ritratti che vengono elaborati dai degenti de La Tinaia di Firenze, uno spazio di libera attività creativa in palese rottura con la logica repressiva della vecchia istituzione maniacale. Per più di anno Pellegrini si è recato presso i locali de La Tinaia all’interno di una casa colonica posta a ridosso dell’ex ospedale psichiatrico Chiarugi di Firenze. E’ qui che il fotografo ha deciso di intervenire modificando e sovrapponendo digitalmente, in fase di scatto, la sua visione unitamente a quella delle opere e degli autori stessi; si creano così un serie di immagini che sconfinano ben oltre le classiche riproduzioni e che poco avrebbero da aggiungere come contributo all’arte vera e propria.

Al termine dell’iniziativa sarà offerto un piccolo buffet.

Fiera Didacta Off 2017 – I laboratori a cura di Libri Liberi

Dal 27 al 29 settembre 2017 si svolge a Firenze la prima edizione di Fiera Didacta Italia, il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola.

Fiera Didacta Italia 2017 è un nuovo evento fieristico-convegnistico, dedicato alle aziende ed alla formazione di docenti e addetti ai lavori, che si realizza per la prima volta in Italia, dopo oltre 50 anni di edizioni di successo in Germania.

Gli organizzatori hanno deciso di evidenziare anche la portata culturale dell’evento, puntando a sensibilizzare gli studenti sulle tematiche di loro maggior interesse, per dare consapevolezza allo studente sull’importanza della scuola e sul suo ruolo centrale nello sviluppo di un paese moderno.

Ad essi si affiancano una serie di eventi fuori salone. Nelle location istituzionali di Palazzo Vecchio, Complesso delle Murate e Auditorium di Sant’Apollonia, gentilmente concesse da Comune di Firenze e Regione Toscana, Firenze Fiera ha organizzato un programma di eventi, seminari, cineforum e concerti incentrati sul tema della scuola e dei giovani.

Fra le varie proposte è inserito un laboratorio a cura di Libri Liberi dal titolo IO CHE STUDENTE SONO. Scopo del laboratorio è offrire agli studenti uno spazio di riflessione, discussione e condivisione sulle loro esperienze scolastiche. È possibile stare bene a scuola? Come fare per affrontare le difficoltà, piccole e grandi, che si incontrano lungo il percorso? Com’è la scuola che vorrebbero? La dimensione del dialogo, della comunicazione è una delle più sacrificate nella quotidianità per molti adolescenti; al tempo stesso, di fronte alle molte criticità della vita scolastica, potersi unire e condividere idee, consigli e progetti è forse la strada più proficua per promuovere il cambiamento e rafforzare il senso di appartenenza a una comunità. “Io che studente sono?” propone tre attività laboratoriali dedicate rispettivamente al passato, presente e futuro dell’esperienza scolastica dei ragazzi: lo scopo è arrivare a condividere quali possano essere gli ingredienti necessari a rendere la scuola un posto in cui è possibile “stare bene”.

Per iscriverti direttamente a questo o altri laboratori di Didacta Off visita il link https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfNlJ2x7CCmSE03LjZgxP5suCntwx9TWHejpRG05sZm3yQA6g/viewform

Per scaricare il programma completo di Didacta Off visita il sito http://fieradidacta.indire.it/wp-content/uploads/2017/09/Programma-didacta-off.pdf